google-site-verification=7uKx5_fN3o3T5QzA32ghvf9sBTlYQ7L5-Vdakr72l3Q When healing starts from a book... (EN - IT)

When healing starts from a book... (EN - IT)

Updated: Apr 12


In this post I want to share with you something very personal. Exactly one year ago, I started reading (and devoured) this book, “Feuding Fan Dancers” by Leslie Zemeckis. Reading was the only thing I could do.

I was bedridden, still recovering from the most acute wave of symptoms of Chronic Fatigue Syndrome / Myalgic Encephalomyelitis ever experienced before.

My healing process started with this book (that I'm reading again, for the third time, because I love it). Apparently, it has nothing to do with healing. It is about the story of two dancers, Sally Rand and Faith Bacon, both claiming to be the inventor of feather fan dance.

I still remember how, by reading the story of those two women in such a moment of my life, I clearly felt a shift.

Sally and Faith couldn’t be more different, and their lives too. One of them kept dancing until she was 70 years old. The other one decided to end her life when she was only in her 40s.

This book helped me reflect on the different ways we can choose to give our life a shape and a meaning, turning our challenges into achievements, or give up. By reading, I realized that I was at a crossroad.

I could choose to give up considering myself affected by a chronic illness, or consider the symptoms as a challenging but transitory phase of my life, to be turned into something productive and useful for many.

I decided to take the second road.

I am a kind of “specialist” in the field of body-mind interconnections, and I knew I already had the tools to facilitate my recovery process. But above all, I felt guided by the presence and “vision” of these two women, and other women like them - some of them giving up, overwhelmed by the lack of support and resources, some of them transforming their challenges into achievements.

So, my “healing vision” was about sharing my knowledge, my tools, my journey and my achievements with other women, starting with the method I created 10 years ago, the Move In Mind - which literally allowed me to get back on my feet already three times, after threatening health issues. I started healing by following the call about helping women first, and then I realized that what I have to share is not just for women, but for anybody.

Today I am celebrating an incredible achievement. I just finished EVERYTHING I needed to publish two online courses about the Move In Mind method, with George starring, too (this is the reason why George is in this picture, reading with me). But the decision about creating these online courses started with reading this book, and this post is a way to acknowledge that and express my gratitude.

When we feel challenged and even hopeless, we can find inspiration from someone else’s life, work and story. I’m so grateful I found this book. I started reading it exactly one year ago, and it was my turning point.

Leslie Zemeckis is such an accurate and inspirational author, able to bring back to life the people she writes about. I am re-reading this book for the third time, and I feel so grateful to her for bringing these two women and many others to life - in my life, throught her books and films. I feel like all these women are now invisible presences guiding me towards new horizons, and I warmly encourage everybody to learn from them and their stories. Of course, as a highly sensitive (psychic) person and a channel, when I say that "I feel their presence in my life" I don't mean it just metaphorically...That's my life!

Anyway yes, I am a fan of this author. I am a fan of all the women and men of the past (some of them still living in the present) she has been writing about. And I am a fan and supporter of every individual struggling with life challenges and transitions.

I know what it means.

Reading about other people's challenges helped me find my call, and follow it. I want just to share this with you and encourage you to keep learning also from other people's experience.

Thank you for reading!



Quando la guarigione inizia da un libro


In questo post voglio condividere con voi qualcosa di molto personale. Esattamente un anno fa, ho iniziato a leggere (e ho divorato) questo libro, "Feuding Fan Dancers" di Leslie Zemeckis. Leggere era l'unica cosa che potevo fare.   Ero costretta a letto, mi stavo riprendendo dall'onda più acuta dei sintomi della sindrome da fatica cronico / encefalomielite mialgica mai sperimentata prima.   Il mio processo di guarigione è iniziato con questo libro (che sto leggendo di nuovo, per la terza volta, perché lo adoro). Apparentemente, non ha nulla a che fare con la guarigione. Parla della storia di due danzatrici, Sally Rand e Faith Bacon, che affermavano entrambi di essere le creatrici della danza coi ventagli di piume.   Ricordo ancora come, leggendo la storia di quelle due donne in quel momento della mia vita, ho sentito chiaramente un cambiamento. Sally e Faith non avrebbero potuto essere più diverse, e così anche le loro vite. Una di loro ha continuato a danzare fino all'età di 70 anni. L'altra ha deciso di porre fine alla sua vita quando ne aveva solo 40.   Questo libro mi ha aiutata a riflettere sui diversi modi in cui possiamo scegliere di dare alla nostra vita una forma e un significato, trasformando le nostre sfide in risultati o rinunciando. Leggendo, mi sono resa conto che ero ad un bivio. Potevo scegliere di rinunciare, e considerarmi affetta da una malattia cronica, o considerare i sintomi come una fase stimolante ma transitoria della mia vita, da trasformare in qualcosa di produttivo e utile per molti.   Ho deciso di prendere la seconda strada. Sono una sorta di "specialista" nel campo delle interconnessioni corpo-mente e sapevo di avere già gli strumenti per facilitare il mio processo di recupero. Ma soprattutto, mi sono sentita guidata dalla presenza e dalla "visione" di queste due donne, e di altre donne come loro - alcune delle quali si sono arrese, sopraffatte dalla mancanza di supporto e risorse, altre che hanno trasformato le loro sfide in opportunità.   La mia "visione di guarigione" riguardava la condivisione delle mie conoscenze, dei miei strumenti, del mio viaggio e dei miei risultati con altre donne, a partire dal metodo che ho creato 10 anni fa, il Move In Mind - che mi ha letteralmente permessa di rimettermi in piedi già tre volte, dopo essere passata attraverso a intensi problemi di salute. Ho iniziato a guarire seguendo prima la "chiamata" ad aiutare altre donne, e poi ho capito che ciò che devo condividere non è solo per le donne, ma per tutti.   Oggi sto celebrando un conseguimento incredibile. Ho appena finito TUTTI i passi necessari per pubblicare due corsi online sul metodo Move In Mind, con George co-protagonista (questo è il motivo per cui George è in questa foto e sta leggendo con me). Ma la decisione sulla creazione di questi corsi online è iniziata con la lettura di questo libro, e questo post è un modo per riconoscerlo ed esprimere la mia gratitudine. Quando ci sentiamo sfidati e persino senza speranza, possiamo trovare ispirazione dalla vita, dal lavoro e dalla storia di qualcun altro. Sono enormemente grata di aver trovato questo libro. Ho iniziato a leggerlo esattamente un anno fa ed ha costituito il mio punto di svolta.   Leslie Zemeckis è una scrittrice incredibilmente accurata e stimolante, capace di riportare in vita le persone di cui scrive. Rileggo questo libro per la terza volta, e le sono grata per aver portato in vita queste due donne e molte altre - nella mia vita, attraverso i suoi libri e film. Sento che tutte queste donne sono presenze invisibili che mi guidano verso nuovi orizzonti e incoraggio vivamente tutti a imparare da loro e dalle loro storie. Certo, come persona "sensitiva" e medium, quando dico che "Sento la loro presenza nella mia vita" non intendo solo metaforicamente ... È la mia vita!   Comunque sì, sono una fan di questa autrice. Sono una fan di tutte le donne e gli uomini del passato (alcuni dei quali vivono ancora nel presente) di cui ha scritto. E sono una fan e una sostenitrice di ogni individuo alle prese con sfide e transizioni della vita. So cosa vuol dire. Leggere le sfide degli altri mi ha aiutata a ritrovare e seguire la mia vocazione. Voglio solo condividere questo con voi e incoraggiarvi a continuare a imparare anche dall'esperienza di altre persone.

Grazie per aver letto!


#reading #lesliezemeckis #books #inspiringbooks #lifechallenges #feudingfandancers #call #spirituality #lifechanges #transformation #life #women

0 views
© 2018 by Monica Canducci. All Rights Reserved.